Carlo Ipata

Flautista e direttore, si è formato al Banff Center for the Fine Arts, al Conservatorio Royal dell’Aia e al Conservatorio di Parigi, dove ottiene il diploma di flauto barocco e di musica da camera. Si dedica con passione a un’intensa attività di ricerca sulla musica antica. È coredattore dell’edizione Il flauto in Italia, ha tenuto corsi e seminari presso la New York University, e presso diversi conservatori. È professore di musica da camera presso il conservatorio di Pesaro. Persegue con entusiasmo ed energia i nuovi obiettivi artistici.

"Non è facile rialzarsi dopo una caduta, ma se c’è qualcuno pronto ad aiutarti diventa tutto più semplice, più armonioso, più umano"